Cinta murarie

Cinta murarie

Cinta murarie

Descrizione

Cinta muraria

ben conservata è la cinta muraria del borgo fortificato di Cellino Attanasio databile al tardo quattrocento. Degli originari nove torrioni cilindrici ne rimangono solo tre, uno rompitratta, uno angolare ed un terzo in forte stato di degrado situato fuori dal centro abitato il torrione rompitratta, posto vicino alla parrocchiale, è realizzato in pietrame di arenaria locale con evidenti restauri in mattoni e presenta ancora tracce dell’apparato a sporgere. Il torrione angolare è realizzato in muratura. Di laterizio con apparato a sporgere composto da lunghi beccatelli. Dotato agli inizi del Novecento di merli ghibellini, presenta fori circolari per colubrine (cannoncini) e superiori feritoie per il puntamento e per l’uso dell’archibugio. L’ingresso, posto nella parte bassa, è di età post-rinascimentale, il camminamento superiore è ancora praticabile. Della preesistente fortificazione duetrecentesca, restano ancora evidenti segni quali: le due torri-mastio a base quadrata che reggono i campanili delle chiese di S. M. “La Nova” e di S. Francesco ed alcune torrette rompitratta ad “U” con base scarpata, riconoscibili sul versante nord del paese. 

Modalità di accesso

Si accede alla struttura dal portone principale sito in Via Duca Abruzzi, 19, 64036 Cellino Attanasio TE.

Come arrivare

Via Duca Abruzzi, 19, 64036 Cellino Attanasio TE

Mappa

Costi

Per accedere alla struttura non è richiesto il pagamento di nessuna somma.

Orario per il pubblico

Non sono indicati degli orari specifici per visitare la struttura. 

Ultimo aggiornamento: 22-05-2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri